Nati per leggere

Nati per Leggere Abruzzo quest'anno partecipa all'iniziativa nazionale Storie Piccine,
Settimana dal 6 al 12 Marzo 2017 promossa da ITER Istituzione torinese per una Educazione Responsabile.
Durante la settimana, in Piemonte e in altre regioni italiane, sono in programma letture di storie, fiabe, racconti e filastrocche, nei luoghi frequentati dai bambini piccoli e dalle loro famiglie.
La Rete Nati per Leggere Abruzzo partecipa organizzando incontri di lettura nei Progetti Locali territoriali di Avezzano, Ortona, Pescara.
Il programma e le informazioni delle letture in Abruzzo è in allegato. Gli incontri sono gratuiti, per partecipare è necessaria la prenotazione.




Il link alla comunicazione nazionale di Storie Piccine:

Pagina Facebook  Nati per Leggere Abruzzo:
Approfondimenti:








_________________________________________________________________________


DIRITTI ALLE STORIE!!!!!
La settimana nazionale Nati per Leggere è stata istituita per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini. Il periodo è stato scelto poiché il 20 novembre ricorre la Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.
Così, durante la Settimana Nazionale Nati per Leggere, biblioteche, ambulatori, nidi, scuole dell'infanzia e altri presidi Nati per Leggere si popolano delle voci dei volontari, degli operatori e delle pagine dei libri.
In ABRUZZO sono in programma 37 appuntamenti NpL con letture a bassavoce e incontri di sensibilizzazione per le famiglie,organizzati dai Coordinamenti dei Progetti Locali territoriali.
Le iniziative in programma quest'anno, consultabili scorrendo il file in allegato, si svolgeranno in 11 città:
Avezzano, Celano, Montorio, Teramo, Castelnuovo al Vomano, Ortona, Pescara, Pineto, San Salvo, Celenza sul Trigno,Vasto.
Quando si va diritti alle storie, è perchè ogni bambino ha diritto alle storie.
 E ne hanno diritto, insieme, le mamme e i papà, le nonne ed i nonni, 
e tutti coloro che dei bambini si occupano. 
Tramite la Settimana Nazionale, Nati per Leggere auspica di garantire che alle bambine e ai bambini non manchino mai da parte degli adulti tempo, voce e storie e che ci siano in ogni città, in ogni paese, da nord a sud, sulle isole e sulle cime delle montagne, spazi riservati a libri belli, di qualità, libri che nutrono e aiutano a crescere, libri da leggere tutti insieme o da portare a casa.
Per conoscere le iniziative, consultate le pagine Facebook regionali e locali!
Occhio ai programmi!!! buona lettura e buon ascolto a tutti, proprio a tutti!!!!!!

La Rete Nati per Leggere Abruzzo



_______________________________________________________________________________
C'era una volta e ci sarà ancora : Nati per Leggere sostiene le famiglie vittime del sisma del 24 agosto

***A tutti i componenti della Rete NpL Abruzzo e alle persone interessate a contribuire tramite questa progettualità al sostegno dei bambini e delle famiglie vittime del Sisma del 24 agosto 2016.
Si allega anche il Comunicato: Campagna AIB Solidale
Un caro saluto,
Il Coordinamento NpL Abruzzo

Nati per Leggere a sostegno della campagna AIB Solidale 
Comunicato
http://www.aib.it/attivita/campagne/2016/57735-aib-solidale-terremoto/ si impegnerà a realizzare delle iniziative per le famiglie vittime del sisma del 24 agosto, poiché libri e lettura sono alleati preziosi per affrontare e superare un avvenimento così doloroso.
Nello specifico:
Biblioteche in campo Le "Biblioteche in campo" sono dei piccoli scaffali strutturati su due
piani: quello più basso dedicato ai libri per bambini, quello più altro per gli adulti.
Letture per bambini in età prescolare e le loro famiglie  Grazie alla rete degli operatori e dei volontari Nati per Leggere in collaborazione con le biblioteche e con le associazioni locali disponibili, verranno programmate letture e altre attività per i bambini in età prescolare e le loro famiglie.
Bibliografia "C'era una volta e ci sarà ancora" Nati per Leggere darà il proprio contributo per la realizzazione di una bibliografia da distribuire a pediatri, insegnanti, educatori e genitori con l'obiettivo di aiutare ad affrontare i traumi dovuti a condizioni sfavorevoli come quelle del terremoto.
Acquisto libri Gli operatori Nati per Leggere metteranno a disposizione le proprie competenze anche per la costituzione di raccolte librarie adeguate alle esigenze dei bambini in età prescolare.
Volontari Per segnalare la propria disponibilità:
Marche -- Valeria Patregnani mailto:valeria.patregnani@gmail.com  Laura Olimpi mailto:lauraolimpi@gmail.com  Elena Carrano mailto:elenacarrano@gmail.com ,  Andrea Bianchini mailto:a.bianchini@provincia.ps.it
 Lazio -- Vittorio Ponzani <mailto:ponzani@gmail.com>
Umbria -- Maria Rita Boccanera <mailto:boccanera.mrita@libero.it>
(Si segnala agli operatori e volontari NpL abruzzesi di comunicare la propria disponibilità agli indirizzi sopra indicati e contestualmente di informare il coordinamento NpL Abruzzo)
Donazioni in denaro
È attivo il conto solidarietà presso UniCredit, al momento della donazione specificare la causale: AIB Solidale Terremoto Centro Italia.
IBAN: IT46Q 02008 05005 000104446807



[Elisa Maria Colombo <elisa.colombo@csbonlus.org>]
Communication Specialist
Centro per la Salute del Bambino onlus
Segreteria Nazionale Nati per Leggere e Nati per la Musica  Via Nicolò de Rin, 19 - 34143 Trieste (TS) - Italia
Tel.: +39(040)3220447 - Fax: +39(040)3224842  www.csbonlus.org
---

[Distribuzione NPL-BIB@aib.it - Per problemi postali: NPL-TECN@aib.it ]